Az. Agr. Cagliero s.s.
Via Monforte, 34 - 12060 Barolo (Cn)
Tel. 0173/56172 - 0173/56250 - 348 4082975 - Fax: 0173/56250
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet: www.cagliero.com

Anno di fondazione: 1961 Proprietà: Giancarlo e Rosita Cagliero

INFORMAZIONI

Ettari vitati complessivi: 6
Ettari vitati a Nebbiolo da Barolo: 2,5
Nome dei vigneti: Gallo, Ravera, Strà, Valletta, Nonna Marcellina, Ciabot
Possibilità di visite in azienda: SI
Vendita diretta in azienda: SI
Strutture di accoglienza in azienda: Agriturismo

Collocazione dell'azienda:
Procedendo da Barolo verso Monforte, dopo circa 600 metri dall’uscita del paese, si trova una deviazione in salita sulla destra verso la collina, a partire da una piccola zona picnic. Segnalazioni in loco.

 

NOVITA'

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Mauris malesuada justo eget vestibulum sagittis. Suspendisse tristique justo a eros consectetur, non malesuada ante fringilla. Praesent id dictum dolor. Pellentesque ut risus tincidunt, ullamcorper neque ac, vehicula urna. Aenean non consectetur libero, vitae sollicitudin arcu.

Vini prodotti: Langhe Nebbiolo (Canebbio), Chiamblò (vino da tavola), Barolo, Dolcetto d’Alba, Barbera d’Alba, Langhe rosso (Galverno), Barolo chinato e grappa di Barolo
Barolo prodotti e numero bottiglie: Barolo
Prima annata di produzione di Barolo: 1961
Tipo di Barolo prodotto: Entrambi
La tenuta è proprietà della famiglia da oltre 3 secoli; ma è solo a partire dall'ultimo dopoguerra che la famiglia decide di imbottigliare i suoi vini e di affrontare il mercato con il nome Cagliero sull'etichetta. In particolare, per quanto riguarda il Barolo, la data precisa di inizio dell'attività è assolutamente di buon auspicio: 1961, una annata mitica per i suoi Barolo in grado di sfidare il tempo, un sogno per gli intenditori.

Nella metà degli anni Novanta, la produzione affronta un forte rinnovamento. La famiglia investe in modo massiccio nell'azienda agricola: nuovi acquisti di terreni e rinnovo dei vigneti e della cantina. Da allora l'attenzione all'innovazione, sposata con la tradizione, e alla qualità è rimasta la scelta fondamentale dell'azienda Cagliero.

Oggi, il potenziale della tenuta è rilevante: sei ettari complessivi di vigneto, destinati per due ettari e mezzo a Nebbiolo da Barolo, ed il resto a Dolcetto e Barbera. I vigneti, di grande qualità, sono stati rinnovati quasi tutti negli ultimi anni e sono oggi in piena maturità.

Accanto al Dolcetto d'Alba, alla Barbera d'Alba, al Langhe Rosso Galverno (cuvée di Dolcetto e Nebbiolo), al Langhe Canebbio (da uve Nebbiolo del vigneto Gallo a Barolo) e ad un vino da tavola, il Chiamblò (da uve Barbera del vigneto Ciabot), i Cagliero propongono due Barolo: una versione classica, dalla Vigna Gallo, con fermentazione di circa due settimane, e un Cru, il Ravera. Questo Barolo gode di una particolarità; derivando da un grande vigneto, Ravera appunto, localizzato tra Barolo e Novello, gode del vantaggio di crescere in terreni un po' diversi e quindi di acquisire un particolare equilibrio e una morbidezza interessante anche in giovane età. Del resto un tempo era tecnica diffusa unire Nebbioli di terreni diversi, e quindi con caratteri leggermente diversi, per ottenere un vino più armonico.

La gamma di vini proposti è importante; e gli appassionati possono facilmente degustare e acquistare direttamente in azienda. La degustazione, nell'apposita sala, è un momento unico, da affrontare in piena tranquillità e serenità, caratteri evidenti nell'azienda e ben presenti anche nell'agriturismo compreso nella proprietà. E in effetti i clienti più affezionati, oramai divenuti amici, tornano spesso a trascorrere qualche giorno in azienda, per potere godere di una esperienza più ricca e profonda dei vini di Langa.