L'Enoteca Regionale del Barolo

foto paese enoteca2

Per maggiori dettagli e per gli eventi organizzati dall'Enoteca Regionale del Barolo clicca qui.


L'Enoteca Regionale del Barolo ha sede a Castello Falletti, e la sua nascita risale al 1982. È una struttura costituita e amministrata dagli undici comuni della zona di origine del vino, dall'Amministrazione Provinciale, dalla Camera di Commercio di Cuneo, dal Consorzio del Barolo
e dalla Regione Piemonte: il suo attuale presidente è Federico Scarzello. La sua finalità è la promozione e la tutela dell'immagine del vino Barolo e del suo territorio, senza perseguire fini di lucro. I produttori aderenti sono 180 e devono essere, quasi inutile dirlo, produttori di vino Barolo La sede espositiva, ospitata nelle ampie e suggestive cantine "marchionali", è divisa in tre sezioni: una espositiva, che raccoglie bottiglie non in vendita prodotte nell'intera zona di produzione, una di "degustazione" e una di vendita di bottiglie messe a disposizione per l'acquisto secondo prezzi stabiliti direttamente dai produttori.
 
Due parole in più sulla sezione di "degustazione": ogni giorno vengono in essa presentati tre prodotti provenienti da diverse zone di produzione del Barolo, con scopo puramente didattico al fine di illustrare all'interessato le diverse "anime" del vino in base al territorio di provenienza. Non è quindi possibile richiedere direttamente la degustazione di una certa etichetta. Ogni giorno i vini vengono cambiati mantenendo sempre criteri legati alla territorialità, assicurando così un'equa rotazione di tutti i prodotti. Il costo della degustazione è di € 5,00 per tre vini, € 2,00 per un vino.

Allo stesso modo, visto il ruolo puramente istituzionale dell'Enoteca, non è possibile chiedere consigli al personale in merito ai vini in vendita: l'Enoteca non vuole essere un negozio ma un luogo in cui il visitatore possa sentirsi libero di circolare e avere informazioni sul mondo del Barolo. L'ammissione all'Enoteca del Barolo è permessa previo riscontro positivo del campione da parte di un'apposita commissione di degustazione dell'Enoteca, che giudica secondo criteri di idoneità su campioni rigorosamente anonimi.

Oltre a un'ampia presenza di etichette di vino Barolo, è ammesso sugli scaffali di vendita un altro diverso vino, sempre a denominazione di origine, per ciascun produttore. All'interno dell'Enoteca è stato allestito un plastico che riproduce il territorio della zona di produzione del vino, dando così l'opportunità al visitatore di farsene un'idea più precisa. Lo scorso anno si sono avuti 80.000 passaggi.

Orario di apertura: dal giovedì al lunedì dalle 10:00 alle 18:30 orario continuato, con possibilità di degustazione dalle 10:00 alle 18:00. Martedì e mercoledì chiuso.
Nei mesi autunnali di Settembre e Ottobre l'orario sarà ampliato al pubblico, per maggiori informazioni consultare il sito www.enotecadelbarolo.it oppure scrivere all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Indirizzo: Piazza Falletti
Telefono: 0173 56277
Fax: 0173 560512
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.